Rss

SPORT CALCIO: ECCELLENZA LAZIO GIRONE B – INSIEME AUSONIA – OTTAVIA 1-0

INSIEME AUSONIA: Marinaro, Branca, Siciliano, Natoni, La Manna, Pirolozzi, Corrado (Colacicco 90’), Badu, Di Federico (Zonfrilli 54’), Gioia (Coppola 67’), Agrillo (Nugnes 67’). A disp.: Mazzella, Di Mambro, Boye, Di Vito, Zonfrilli, Coppola, Stagno, Nugnes, Colacicco.
Allenatore: Roberto Gioia

OTTAVIA: Cappelletto, Battalotto, Cornacchia, Marino, Moauro, Cervini, Giannone (Mania 65’), Sabatino (Cocitto 81’), Cericola (Gargano 65’), Leonardi, Mazzetti. A disp.: Mozzi, Galli, Mania, Cocitto, Zappa, Gargano, Politi. 
Allenatore: Giuseppe Porcelli

ARBITRO: Francesco Ercole (Latina), Rocco Carnevale (Frosinone) e Valerio Brizzi (Aprilia)

MARCATORI: La Manna (57’)

NOTE: Ammoniti Natoni e Zonfrilli per l’Insieme Ausonia, Marino, Cericola e Mania per l’Ottavia

ESPULSI: La Manna per l’Insieme Ausonia

Vittoria sofferta ma meritata per l’Insieme Ausonia: la squadra di Gioia affronta una compagine agguerrita e giovane, ma riesce a strappare tre punti preziosissimi in questa fase del campionato di Eccellenza. Nel corso della prima frazione di gioco i padroni di casa si distinguono per possesso palla e appaiono ben messi in campo, finalmente i ragazzi di Roberto Gioia fanno girare la palla a terra e si propongono in raddoppi e belle combinazioni nella metà campo avversaria. Finalmente anche maturo il gioco a centrocampo, amministrato sapientemente da Badu, e di nuovo efficiente il comparto difensivo, senza contare il gran lavoro di grinta e cuore di Natoni. Il primo tempo si chiude però a reti inviolate, l’arbitro Ercole manda tutti negli spogliatoi in una situazione di parità con i tifosi di casa che fremono per assistere alla concretizzazione del gran lavoro fatto in campo. L’Insieme Ausonia parte in attacco dopo il fischio di avvio del secondo tempo, con la bella intuizione di Gioia sulla sinistra che verticalizza verso Di Federico, che sparacchia davanti al portiere spiazzato. Poco dopo è di nuovo Gioia a scartare tutti sempre sulla sua fascia ma quando piazza la sfera in area nessun compagno ne approfitta. Ancora pochi minuti ed è sempre il numero 10 dell’Insieme Ausonia protagonista di un tiro teso da fuori area che inquadra lo specchio della porta, ma il portiere Cappelletto lo intercetta. Poco dopo La Manna blocca una pericolosa incursione in area e innesca la ripartita lanciando Gioia, ma il tentativo viene deviato in angolo. È proprio dagli sviluppi del calcio d’angolo che al 12esimo della ripresa scaturisce il gol dei padroni di casa: il tiro, teso e a rientrare, pesca La Manna sotto porta, e il numero 5 insacca d’istinto con una mezza rovesciata al volo. Immediata la risposta dell’Ottavia, che per due volte si fa pericolosa in area, prima per un errore difensivo di Pirolozzi e poi con il bel tiro di Marino, ma l’ottimo Marinaro si oppone in entrambi i casi. Alla mezzora della ripresa il nervosismo in campo cresce improvvisamente, e l’arbitro stenta a sedare gli animi, poi allontana dal terreno di gioco l’allenatore dell’Ottavia Mazzetti per proteste. La partita si fa più confusa, con continui cambi di fronte, e all’85esimo arriva il rosso diretto a La Manna per un fallo al limitare dell’area, decisione arbitrale che lascia sconcertati i tifosi. Gli ultimi minuti sono contraddistinti da un assedio sotto porta da parte dell’Ottavia, ma il portiere Marinaro non si fa cogliere impreparato e i padroni di casa, seppur in inferiorità numerica, riescono a conservare il risultato. Una vittoria che dà respiro all’Insieme Ausonia e la colloca a metà classifica, in attesa dell’incontro della prossima settimana fuori casa con il Latina Scalo Sermoneta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image

Radio Tirreno Centrale is Spam proof, with hiddy