Rss

100×100 Artista con Enrico Capuano ci presenta il suo ultimo brano “Immaginarti ora” Lunedi 9 Nov. ore 12:00 e Martedi ore 20:00 su Radio Tirreno Centrale.

Enrico Capuano è dal 1980 il capostipite del nuovo Folk-rock italiano. È stato il primo a proporre in forma moderna questo genere musicale creando una tendenza che negli anni successivi si è molto radicata nella musica italiana. Le sue tarantelle rock negli anni ottanta furono un elemento di vera novità .Si appassiona sin da bambino alla musica rock: Beatles, Led Zeppelin, Black Sabbath, il rock anni sessanta e settanta, oltre alla musica politica dei Dischi del Sole: Ivan Della Mea, Giovanna Marini, Zezi, i Tarantolari di Tricarico con Antonio Infantino. È stato docente presso l’Accademia di Sanremo.

A dodici anni conduce la trasmissione Folk in lotta nelle radio libere romane. Ed è proprio la passione del folk che lo porta a studiare canto contadino con Giovanna Marini alla Scuola Popolare di Musica di Testaccio a Roma.

Negli anni ottanta e novanta Enrico Capuano inizia a vivere a fondo il proprio impegno come cantautore. È tra i fondatori dell’etichetta discografica indipendente Tide Records. la quale produce molti artisti tra questi il cd degli E ‘Zezi, dopo vent’anni di silenzio discografico e tantissimi altri artisti.
Nel 1993 pubblica il primo cd dal titolo Fai la cosa giusta, seguito da Onda d’urto del 1996 prodotto da il manifesto.

Dal 2000 al 2010 gestisce una trasmissione su Teleambiente e TeleDonna a Roma chiamata Radio Casbah, in cui dà spazio ai video musicali indipendenti, alle band e a tutto il mondo sotterraneo che vi gira intorno, dalle fanzine ai siti internet, fino alle sale prove.

Nel 2001 nasce la Blond Records la sua etichetta discografica di sempre che ha come missione quella di promuovere buona musica fuori dall omologazione. Produce molti artisti (tra gli altri Legittimo Brigantaggio), ma anche numerose esperienze di varia natura e produzioni che vanno da Grazia Di Michele a Claudio Lolli, da Alfredo Bandelli a Pizzica la Tarantula. Nel 2002 con il cd dal titoloTammuriatarock Enrico Capuano inizia ad avere una buona popolarità, compaiono importanti collaborazioni: da Lucio “Violino” Fabbri a Graziano Galatone, l’attrice Loredana Cannata, Piero Brega, Zezi, Marcello Colasurdo, Eugenio Bennato con cui Capuano divide il palco concerto del 1º maggio a Piazza di Porta San Giovanni a Roma.

Nel 2003 si reca in Iraq per una serie di concerti prima che inizino i bombardamenti americani.

Nel 2004 pubblica Lascia che sia che venderà oltre diecimila copie in Italia facendo vincere grazie a questo molti premi e riconoscimenti alla carriera.

Nel 2008 pubblica il cd dal titolo Fuori dalla stanza’ prodotto da Fermenti vivi di Franz di Cioccio Dal 2007 sempre con Franz Di Cioccio va ricordato un tour speciale di due anni tra brani della PFM e di Tammurriatarock Vanno ricordati anche i tour con Grazia Di Michele, Zulu (99 Posse), Piotta e con Tony Esposito

Dal 2011 al 2019 i suoi tour internazionali diventano sempre più corposi in Bulgaria, Cuba, Paesi Bassi, Germania, Lussemburgo, Portogallo, Iraq, Canada, Svizzera e negli USA. In particolare negli USA e in Canada con una ventina di concerti ogni anno. Ormai dal 2011 c’è la tradizione della partenza tour da Montreal al festival Leonardo Da Vinci a metà Settembre e la chiusura passando da Las Vegas al famoso Eldorato Festival che vede la partecipazione di 20.000 presenze ogni anno. Nel 2013 il tour diventa un documento sonoro in un cd dal titolo Live Usa Canada Europa prodotto da blond Records e Love Cat Music di New York

Enrico Capuano partecipa come cantautore con la sua Tammurriatarock a 12 edizioni del primo Maggio dal 2002 al 2014 e ne presenterà tre nella fascia pomeridiana su rai tre nel 2001/20012/2014 per questo viene visto come l emblema del concertone. Capuano è stato anche il promotore . del contest chiamato 1 Maggio tutto l’ anno che dava la possibilità a tanti artisti emergenti di esibirsi sul quel palco del concertone di Roma , iniziativa ancora presente

Nel 2016 dopo che il suo cuore era ormai troppo malato grazie ad un trapianto si salverà la vita . Dedicherà alla ragazza donatrice il suo album dal titolo Viva dove nel singolo parlerà che da il titolo all’ album parlerà di questa sua esperienza A Dicembre del 2020 per i suoi 40 anni di carriera esce in digitale un Ep di due brani dal titolo Immaginarti ora (il singolo) e con un secondo brano una cover in omaggio al suo amico Claudio Lolli dal titolo Io ti faccio del male, uscendo per un attimo dal suo folk rock ed entrando in una veste più cantautorale

1993 – Fai la cosa giusta

1996 – Onda d’urto

2002 – Tammurriatarock

2005 – Lascia che sia

2008 – Fuori dalla stanza

2013 – Live Usa Canada Europa

2017 – Viva

2020 – Immaginarti ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image

TeleRadio Tirreno Centrale is Spam proof, with hiddy