News

Acqualatina al lavoro sulla riduzione delle dispersioni di rete. Al via la nuova fase del progetto su larga scala, che prevede un investimento totale di oltre 40 milioni di euro. Interessati, nei prossimi mesi, i Comuni di Castelforte e Santi Cosma e Damiano

È partita ieri,11 maggio 2016, la nuova fase dell’importante progetto di Acqualatina destinato al recupero delle dispersioni fisiche nell’Ato4 e già avviato da tempo. Il progetto mira a risolvere il grave problema delle perdite di rete, dovuto principalmente allo stato di obsolescenza in cui versa parte delle tubature idriche del territorio.

I lavori fanno seguito al tavolo istituzionale tra lo staff tecnico di Acqualatina, l’ATO4 e i Sindaci dei Comuni del Sud Pontino, nei mesi scorsi, al quale è già seguito un primo test pilota dell’innovativa tecnologia di risanamento condotte Curapipe effettuato nel Comune di Santi Cosma e Damiano nel mese di ottobre 2015.

In questi primi anni di gestione, Acqualatina ha già attuato numerosi investimenti volti alla sostituzione di interi tratti di condotta su tutto l’Ato4 ma, per garantire una risoluzione definitiva del problema, col tempo si è resa sempre più imprescindibile la necessità di approntare un progetto strutturato su larga scala. L’obiettivo è quello di ridurre, entro il 2020, del 40% le dispersioni fisiche e regolarizzare la pressione a favore di ogni singola utenza.

Gli interventi, nel complesso, richiederanno un investimento di oltre 40 milioni di euro per il risanamento delle reti più obsolete su tutto l’Ato4, a partire da Sud Pontino, area in cui lo stato delle reti è più fatiscente. I lavori, che sono partiti ieri e si protrarranno sino a fine 2016, infatti, avranno luogo nei Comuni di Castelforte e Santi Cosma e Damiano con un primo investimento di 1,3 milioni di euro.

I tecnici Acqualatina, nei prossimi giorni, saranno impegnati nella sostituzione di intere condotte e di allacci idrici, nonché nell’installazione di valvole di regolazione di pressione.

Acqualatina si scusa per gli eventuali, limitati disagi alla circolazione stradale e le temporanee interruzioni del flusso idrico che, comunque, verranno prontamente segnalate tramite stampa e mass media, tramite il sito web www.acqualatina.it e tramite la pagina Facebook aziendale https://www.facebook.com/acqualatina/.

Servizio Comunicazione Acqualatina S.p.A.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image

×

Powered by RADIO TIRRENO CENTRALE

× COME POSSIAMO AIUTARTI?