Notizie e Aggiornamenti

Antonio Di Rocco su raddoppio strada Roma-Latina

Elezioni regionali, i candidati della Lega Antonio Di Rocco e Patrizia Fanti: “Bene la nomina del commissario per l’Autostrada Roma-Latina. Saprà invertire la rotta dopo anni di promesse non mantenute del governo Zingaretti di centro sinistra
“Ben venga la nomina di un commissario per il raddoppio della Roma-Latina. E se è probabile che possa essere la stessa figura incaricata di seguire l’iter per la realizzazione della bretella Cisterna-Valmontone ci auguriamo che si occupi anche della strada Pedemontana di Formia perché le tre infrastrutture sono strettamente legate ed interconnesse per il futuro sociale ed economico della provincia di Latina” A dichiararlo sono i candidati della Lega alle elezioni regionali del 12 e 13 febbraio Antonio Di Rocco e Patrizia Fanti alla vigilia dell’arrivo, martedì, a Latina del Ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini ospite della Camera di Commercio Lazio Sud. “Sosteniamo convintamente la decisione del Mit, dopo anni di promesse e di annunci non mantenuti da parte del governo di centro sinistra che ha mal governato la Regione Lazio – hanno detto i candidati Di Rocco e Fanti – Il nostro candidato presidente Francesco Rocca, in occasione dell’apertura a Formia del nostro comitato elettorale, aveva espresso la disponibilità ad utilizzare ogni strumento utile a disposizione per tentare finalmente di far uscire il territorio pontino dal gravissimo e preoccupante isolamento economico in cui si trova. Il potenziamento infrastrutturale e viario è uno di questi. Siamo convinti – hanno aggiunto i due candidati della Lega alle prossime elezioni regionali – che il commissariamento del raddoppio della strada ‘148” da Roma a Borgo Piave significherà, attraverso il sicuro apporto del nuovo governo di centro destra alla Regione un necessario snellimento della procedura (anche relativamente agli espropri da effettuare) e tempi certi e tempestivi per la realizzazione dell’opera”
I candidati Antonio Di Rocco e Patrizia Fanti sono chiari su un aspetto: “La nomina del commissario per la realizzazione dell’Autostrada Roma –Napoli è necessaria se finalizzata a superare i tanti ritardi che si sono accumulati nel corso di un decennio a causa del non governo della Giunta Zingaretti a favore del territorio della provincia di Latina. Siamo convinti – hanno concluso i due esponenti della Lega – che con la concretezza del Ministro Salvini e della Lega al governo si farà e, con essa, saranno rimossi tutti gli ostacoli che hanno impedito sinora la mancata progettazione della Cisterna-Valmontone e della strada di attraversamento a monte di Formia. E’ un’opera di cui è affamato l’intero sud pontino, chiamato invece a scrollarsi di dosso l’etichetta, purtroppo veritiera, di essere la periferia della periferia. Il candidato presidente Francesco Rocca ha capito in occasione di una sue prime apparizioni pubbliche con questo nuovo ruolo (peraltro avvenuta a Formia) che anche grazie alla realizzazione di strade e di infrastrutture si potrà invertire finalmente la tendenza per ottenere una provincia di Latina più competitiva ed appetibile sul piano sociale, economico ed imprenditoriale”

Commenti disabilitati su Antonio Di Rocco su raddoppio strada Roma-Latina
×

Powered by RADIO TIRRENO CENTRALE

× COME POSSIAMO AIUTARTI?