Rss

COMUNICATO STAMPA del Sindaco Patrizia GAETANO

Ancora una volta constatiamo che il Consigliere Comunale Giancarlo Cardillo interviene su problematiche amministrative come se lui venisse dalla luna e non conoscesse le questioni e i problemi. Ma, così come più volte detto, pur conoscendo le questioni e i problemi, interviene al solo scopo di creare simpatie a fini elettorali.
In questa occasione si riferisce al problema dei cantieristi, ossia degli ex lavoratori della Galba. A questo proposito mi preme chiarire che la questione è stata affrontata in tutte le sedi appropriate ma soprattutto presso la Regione Lazio in quanto trattasi di un progetto fortemente datato e finanziato inizialmente dalla Regione stessa e protrattosi, per la verità, solo grazie al bilancio del Comune di Castelforte e della Provincia di Latina che è intervenuta in più occasioni e con finanziamenti anche corposi per garantire la prosecuzione del progetto che dava la possibilità di assicurare servizi importanti per la collettività sul territorio comunale ed anche per dare l’opportunità agli iniziali 18 cantieristi di essere accompagnati alla pensione tanto è che ben 14 ne hanno potuto usufruire.
Quindi il problema in essere riguarda attualmente 4 unità per le quali l’Amministrazione Comunale ha tutto l’interesse oggettivo a voler continuare a far svolgere le stesse attività per il Comune ma ovviamente nel rispetto delle normative.
E’ di dominio pubblico e penso che Cardillo lo sappia bene che nel capitolato di appalto dalla gara per i servizi di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani era e sarà prevista l’utilizzazione dei suddetti ex cantieristi. Così come è noto allo stesso Cardillo che purtroppo la gara è andata deserta. Quindi, la sottoscritta è stata costretta ad emettere ordinanza per espletare il servizio non potendo ordinare l’utilizzo degli stessi ex cantieristi. Da qui le difficoltà di risolvere il problema di cui Cardillo si lamenta. Inoltre mi preme sottolineare che da parte di alcuni di questi è stato già intentato giudizio risarcitorio nei confronti dell’Ente nonostante che abbia svolto tutte le possibili azioni per risolvere entrambe le questioni e cioè mantenere il servizio alla collettività in primis e poi accompagnare alla pensione gli ex cantieristi.
Di tutto questo Cardillo è perfettamente cosciente tanto è che egli stesso in un precedente intervento giornalistico ha incitato gli stessi a svolgere azioni legali contro l’Amministrazione Comunale per eventuali illegittimità da parte dell’Ente Comune nei loro confronti.
Premesso che io ritengo che da quando è iniziata la questione tutte le Amministrazioni che hanno preceduto la mia hanno tenuto in considerazione la problematica sotto tutti i punti di vista e cioè garantire alcuni servizi alla cittadinanza ma anche assicurare il sostentamento a queste famiglie assicurando a quasi tutti il raggiungimento della pensione, mi chiedo:
1) l’ex vice sindaco Cardillo che era stato uno dei promotori dove stava?
2) dal punto di vista politico ricordo che questo progetto è stato iniziato dalla Regione Lazio ma non lo ha mai voluto continuare, perché?
3) invece di criticare, il Consigliere Comunale Giancarlo Cardillo perché non va alla Regione Lazio come abbiamo fatto noi per cercare di trovare una soluzione?
Noi ci siamo assunti le nostre responsabilità e abbiamo utilizzato i fondi del bilancio comunale come del resto aveva fatto il mio predecessore Forte.
A tale proposito ringrazio anche chi si è impegnato a reperire finanziamenti della Provincia.
Inoltre ricordo che sta partendo la nuova gara per l’affidamento dell’appalto della raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani nella quale è previsto anche l’impiego dei 4 ex cantieristi e poiché ci sono giudizi in corso proprio nel rispetto della normativa è indispensabile che ogni atto venga fatto con le dovute precauzioni.
Infine appare utile precisare che i lavoratori avevano firmato un contratto a tempo determinato con una cooperativa la cui scadenza era il 31 dicembre 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image

TeleRadio Tirreno Centrale is Spam proof, with hiddy