Eventi

“Cicloavventura Barletta-Formia-Roma: sulle strade della Freccia del Sud”

Il programma della “Cicloavventura”, che vedrà la partecipazione di undici ciclisti – al via anche tre atleti paralimpici, Graziano Gallusi e Lorenzo Genovese, entrambi non vedenti, che pedaleranno con le rispettive guide sui tandem, e il colonnello Carlo Calcagni vittima negli anni ’90 di un’intossicazione da uranio impoverito – partirà mercoledì 19 alle 8.30 dal lungomare dedicato al velocista barlettano, per raggiungere la sua casa natale e poi dirigersi alla volta di Bovino, in provincia di Foggia, dove si concluderà la prima tappa di 140 km. La seconda, in programma giovedì 20 alle ore 9.00 (141 km) sul percorso Bovino, Ariano Irpino, Benevento, Montesarchio, Caserta per arrivare a Santa Maria Capua Vetere. La terza, di 149 km (dislivello di 1.000 metri), salperà venerdì 21 alle ore 8.00 da Santa Maria Capua Vetere e si snoderà lungo la reggia borbonica di Real Sito di Carditello (prima sosta), Sessa Aurunca, per arrivare a Formia, dove si terrà la seconda sosta al Centro di preparazione olimpica “Bruno Zauli”. Poi si ripartirà in direzione Fondi, passando per Terracina fino a Sabaudia.
La cicloavventura si concluderà sabato 22 (start dalle 8.30) sull’itinerario di 115 km Sabaudia-Anzio-via Laurentina-Roma con soste al Museo dello sbarco nella città anziate e allo Stadio dei Marmi, che nel primo pomeriggio ospiterà la cerimonia di chiusura.

Commenti disabilitati su “Cicloavventura Barletta-Formia-Roma: sulle strade della Freccia del Sud”
×

Powered by RADIO TIRRENO CENTRALE

× COME POSSIAMO AIUTARTI?