Rss

Il Lions Club di Formia impegnato sui temi della Giustizia

Lo stato della Giustizia Italiana ed il suo rapporto con i valori fondanti la Società Civile dettati dalla nostra Carta Costituzionale, questo il tema attualissimo su cui si è incentrato l’incontro organizzato dal Lions Club di Formia e svoltosi lo scorso venerdi 22 gennaio presso il Grand Albergo Miramare.
L’occasione è stata offerta dalla presentazione del libro “Rincorrendo la Giustizia/Un viaggio negli ultimi 50 anni della Giustizia italiana” di Bruno Ferraro, Presidente Onorario Aggiunto della Corte di Cassazione, già Presidente dei Tribunali di Cassino, Velletri e Tivoli, il quale, attraverso la propria complessa e multidirezionale esperienza nel campo della Magistratura, che lo ha visto finanche ricoprire il ruolo di Vice Capo dell’Ispettorato del Ministero di Grazia e Giustizia e di Direttore di strutture penitenziarie, ha tracciato un quadro completo delle criticità che investono ed hanno investito negli ultimi decenni la Magistratura: dallo spinoso tema della separazione delle carriere tra organi inquirenti ed organi giudicanti, alle questioni legate alla necessaria indipendenza della Magistratura dalle correnti ideologiche e dagli altri poteri dello Stato, alla centralizzazione delle Sedi Giudiziarie.
Tra le tante questioni affrontate, l’autore ha sottolineato come la Magistratura non possa e non debba più essere intesa come il Terzo Potere dello Stato, evidenziandone la estraneità ad ogni implicazione di carattere politico ed il ruolo di indipendenza indicato dall’art. 104 della Costituzione Italiana.
E’ stato posto altresì l’accento su come il processo di centralizzazione delle Sedi Giudiziarie avviato con l’eliminazione delle Prefetture in passato e con l’eliminazione delle Sezioni Distaccate oggi, non abbia prodotto altro che l’infausto allontanamento del presidio giudiziario dai territori, con una conseguente maggior incertezza del giudizio, l’allungamento dei tempi processuali ed un minor controllo dello Stato sugli ambiti locali.
Ultimo ma non meno importante è stato il tema dello ius soli, dello ius sanguinis e dello ius culturae, inteso quest’ultimo come il diritto del popolo ospitante di preservare la propria identità culturale costruita attraverso millenni di storia.
Un ampio excursus sul volume e sui temi in esso contenuti è stato tracciato anche dal Prof. Michele Graziosetto, stimato storico locale e cultore della materia giuridica, il quale ha focalizzato la propria relazione sulle problematiche giudiziarie che hanno investito la storia del nostro paese negli ultimi decenni, quali la legislazione sui condomini, le proposte sulla separazione delle carriere dei magistrati, i conflitti in materia di lavoro ed il buio periodo di mani pulite nel quale vennero per la prima volta alla luce gli scandalosi fatti di corruzione e concussione che hanno investito ampi settori dell’imprenditorialità e della la classe dirigente politica.
Il convegno, moderato dalla Presidente Dott.ssa Raffaela Mancuso, si è concluso con un ampio dibattito che ha fatto registrare il notevole interesse di pubblico sul delicato tema della giustizia che investe in maniera ormai sempre più pregnante il quotidiano della vita di tutti.
L’autore Bruno Ferraro, quale Past Governatore del Distretto Lions 108L, distretto di cui anche Formia è parte, devolverà il ricavato dalla vendita del suo libro alla Fondazione Lions Clubs International per le attività in campo umanitario che la stessa Fondazione svolge in tutto il mondo.
Laura Tipaldi – Addetto Stampa Lions Club Formia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image

TeleRadio Tirreno Centrale is Spam proof, with hiddy