Rss

Domani mattina 8 dicembre alle ore 10.00 con la partecipazione alla Santa Messa iniziano le cerimonie organizzate per fare memoria dei fratelli Pino e Amilcare Mattei, rimasti vittime, due anni fa, nella loro cava di marmo a Coreno Ausonio, di una violenza assurda.

Dopo la Santa Messa presieduta da don Fabio Gallozzi, parroco di San Giovanni Battista, avrà luogo, in via Fratelli Pino e Amilcare Mattei la cerimonia di intitolazione della strada alla memoria di questi due padri di famiglia, figli diligenti e rispettosi, sposi attenti e premurosi e imprenditori di valore che hanno fatto dello loro, seppur breve esistenza, un inno al valore della vita umana.
L’appuntamento per la cerimonia di intitolazione della strada, proposta dal Sindaco Giancarlo Cardillo e approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale è prevista alle ore 11,30 e dopo l’intervento del Sindaco Giancarlo Cardillo sono previsti quelli del Sindaco di Coreno Ausonio Domenico Corte, del Presidente dei cavatori di Coreno Ausonio e di un familiare dei fratelli Mattei. A seguire la benedizione e la scoperta della targa.
Subito dopo, dopo aver percorso un breve tratto di Via De Gasperi, verrà benedetta e scoperta, nei pressi dell’ingresso della scuola “Petronio” una scultura dell’artista polacca Cristina Yozifova denominata “Angel”. La scultura è stata donata dalla famiglia Mattei al Comune di Castelforte unitamente a due panchine in marmo di Coreno e vuole essere, insieme alla strada, un segno per richiamare l’attenzione di tutti, a partire dai giovani studenti che frequentano la scuola, un monito severo contro ogni tipo di violenza.
E’ proprio questo, infatti, l’obiettivo primario di questo evento: fare memoria di chi ha perso la vita per un atto di violenza inaudito e condannare ogni gesto di questo tipo invitando tutti al rispetto della vita.
“In questo modo -dice il Sindaco Giancarlo Cardillo, richiamando l’atto deliberativo votato dalla massima assise civica- prosegue la riflessione collettiva sul senso e sul valore dell’impegno di questi due giovani imprenditori che, con la loro famiglia, sono stati artefici della creazione di un’impresa importante e significativa per l’intera economia locale. Impresa che grazie all’impegno della famiglia continua la sua intensa attività economica. In questo senso possiamo anche immaginare di ideare, in futuro, specifiche iniziative contro la violenza di ogni genere avendo come simboli proprio i Fratelli Mattei che hanno saputo dare al loro lavoro il senso e il valore della dignità. Il loro rapporto con le maestranze, infatti, -prosegue il Sindaco Cardillo- è sempre stato improntato al rispetto reciproco, instaurando relazioni positive con tutti fino ad intervenire, con discrezione e nel silenzio, per sostenere bisogni e necessità sia di singoli che della collettività offrendo la loro vicinanza e il loro contributo”.
Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale hanno invitato tutti i cittadini a questo appuntamento al quale sarà presente anche la Banda Musicale Città di Castelforte diretta dal Maestro Almerinda Forgetta.
UFFICIO STAMPA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image

TeleRadio Tirreno Centrale is Spam proof, with hiddy