Rss

Apertura bando IL BICICLETTERARIO – Parole in Bicicletta, II edizione, 2016

Il Co.S.Mo.S. è lieto di annunciare ufficialmente – con la pubblicazione del Bando 2016 – l’apertura della seconda
edizione de IL BICICLETTERARIO – PAROLE IN BICICLETTA, premio nazionale di poesia e narrativa dedicato alla
bicicletta e al suo mondo.
Ad un anno quasi esatto dal lancio della prima edizione, riproponiamo l’invito a cimentarsi nella composizione di
versi o racconti brevi che traggano ispirazione dal variegato universo della bici.
“Da mezzo ecologico ad autentica passione. La bicicletta diventa sempre qualcosa ‘di più’ e lo sperimentiamo ogni
giorno. Quante storie sono nate in bicicletta, quante se ne scrivono ogni giorno? Scrittura e pedalate, parole in
bicicletta: è nato così” questo premio letterario, per dirla con Guido Rubino. Forse insolito, certamente nuovo, ci
auguriamo stimolante, come ci fa supporre la diffusa partecipazione che lo ha onorato nella passata edizione.
Si tratta del tentativo di coniugare l’ecosostenibilità di un mezzo di trasporto nato “perfettamente perfetto” – come ci
ricorda una giovanissima partecipante – e la voglia di scrivere, e di leggere. Di focalizzare l’attenzione sulla possibilità
di un mondo a misura d’uomo utilizzando un mezzo d’espressione artistica che, forse più di ogni altro, evoca il
viaggio.
IL BICICLETTERARIO è il premio letterario per opere inedite che abbiano come tema la bicicletta: unico, in questo, a
quanto ci risulta. E’ stato ideato dal Co.S.Mo.S. – Comitato Spontaneo Mobilità Sostenibile, partendo da un piccolo
centro del sud-Lazio, Minturno (LT), e da lì ha raggiunto tutta l’Italia, superando anche i confini nazionali, segno forse
della crescente sensibilità verso temi quali la sostenibilità, di cui la bicicletta incarna l’aspetto più popolare e per
questo ‘democratico’.
Ma ancora non basta: molte le persone ancora da raggiungere, da sensibilizzare, in questa Italia dalle mille
contraddizioni, ed è proprio questo lo scopo de IL BICICLETTERARIO. Attraverso l’espressione letteraria, si vuole
parlare di bicicletta, delle sue molteplici declinazioni, dei sentimenti che suscita, dei ricordi che evoca, del futuro
che può aiutarci a costruire; con le PAROLE IN BICICLETTA si intende premiare bambini, ragazzi e adulti (siano essi
scrittori acclamati o poeti e narratori in erba) che abbiano qualcosa da raccontare in proposito. La partecipazione è
quindi aperta a tutti, e assolutamente gratuita.
La giuria che selezionerà le opere più meritevoli è prestigiosa e qualificata, di composizione eterogenea, per
assicurare la maggiore obiettività possibile nella valutazione.
Ve la presentiamo:
Presidente onorario:
Emilio Rigatti (scrittore, insegnante, cicloviaggiatore)
membri: Alfonso Artone (scrittore), Gisella Calabrese (Direttore Artistico Visioni Corte Film Festival), Massimo
Gerardo Carrese (fantasiologo), Patrizia Cervone (Premio Dragut), Cristina Di Pastena (Co.S.Mo.S.), Luisa Di Pastena
(archeologa), Francesca Fornario (scrittrice, giornalista, conduttrice Radiodue RAI), Carlo Laurenti (cineasta, saggista,
sinologo), Guido Rubino (scrittore di biciclette), Luca Simeone (Direttore Napoli Bike Festival), Irene Sparagna
(Edizioni Stravagario), Vincenzo Sparagna (Direttore Frigidaire), Elena Stramentinoli (giornalista, inviata Presa Diretta
RAI 3).
La sola raccomandazione è di leggere attentamente il regolamento contenuto nel bando prima dell’invio della
propria opera (una sola, per una sola sezione), che dovrà avvenire comunque non oltre la mezzanotte del 28 febbraio
2016. La premiazione si terrà il 14 Maggio, a Scauri, località costiera del comune di Minturno (LT), nell’ambito di una
intera giornata di festa dedicata alla bicicletta.
per invio opere e richiesta informazioni:
Segreteria de IL BICICLETTERARIO: bicicletterario@gmail.com
blog ufficiale con tutte le info: www.bicicletterario.blogspot.it

—————————————————————-

IL BICICLETTERARIO – Parole in Bicicletta”
Premio Nazionale di Poesia e Narrativa
II edizione – Minturno (LT), 2016
Premio letterario per opere inedite che abbiano come tema la bicicletta e il suo mondo,
promosso dal Co.S.Mo.S. (Comitato Spontaneo Mobilità Sostenibile).
BANDO UFFICIALE
Lo scopo de IL BICICLETTERARIO è sensibilizzare quante più persone possibile
alla mobilità sostenibile, e in particolare all’uso quotidiano della bicicletta, attraverso
l’espressione letteraria. Con le PAROLE IN BICICLETTA vuole premiare bambini, ragazzi
e adulti (siano essi scrittori acclamati o poeti e narratori in erba) che abbiano qualcosa da
raccontare in proposito.
1. IL BICILETTERARIO è rivolto a tutti, senza limiti di età né di residenza. L’iscrizione è
gratuita.
2. Le opere devono essere scritte in lingua italiana, devono essere inedite (non devono essere
pubblicate, neanche on-line, prima della data di scadenza per l’invio delle opere).
3. Ogni partecipante garantisce implicitamente, all’atto dell’invio del proprio lavoro, che l’opera
è originale, che è stata effettivamente realizzata dal medesimo concorrente e che quindi non è di
paternità dell’ingegno altrui (tramite copia totale o parziale). Il Co.S.Mo.S. si riterrà sollevato da
eventuali rivalse di terzi, di cui risponderà esclusivamente e personalmente il partecipante.
4. Ogni autore può partecipare con una sola opera e in una sola sezione.
5. Le opere saranno selezionate in base al giudizio insindacabile della giuria.
6. Sono previste 3 sezioni generali, organizzate per età dei partecipanti: fino a 11 anni (bambini);
12-15 anni (ragazzi); da 16 anni in poi (adulti).
7. Per la sezione “Poesia” il componimento da inviare non ha limite di versi.
8. Per la sezione “Narrativa”, si accettano racconti che non superino le quattro cartelle editoriali
(una cartella editoriale è composta da 1800 battute, suddivise in 30 righe), per un totale di 7200
battute. A discrezione della segreteria del premio, potranno essere ammesse opere che superino in
maniera minima il computo di battute indicato.
9. Gli elaborati dovranno giungere in formato PDF o WORD all’indirizzo bicicletterario@
gmail.com entro e non oltre la mezzanotte del 28 febbraio 2016. Essi dovranno essere allegati
ad un messaggio e-mail contenente i dati anagrafici, un recapito telefonico e un indirizzo e-mail
attivo; tali dati non vanno assolutamente inseriti nell’elaborato. I partecipanti minorenni
dovranno accludere l’autorizzazione di un genitore.
10. Il Co.S.Mo.S. si riserva il diritto di curare la pubblicazione di una antologia delle opere premiate
o comunque segnalate dalla giuria, senza obbligo di corrispondere compensi agli autori. Resta
inteso che, fatta salva tale eventualità, i diritti sull’opera restano di proprietà dell’autore.
11. La premiazione avverrà nel Comune di Minturno (LT) il giorno sabato 14 maggio 2016 (salvo
variazioni di cui si darà adeguato preavviso). La segreteria de IL BICICLETTERARIO provvederà,
entro un margine di tempo sufficiente, ad inoltrare avviso a vincitori e selezionati per eventuali
menzioni speciali, a mezzo e-mail o telefono laddove fornito e possibile.

12. La presenza dei vincitori alla premiazione è condizione necessaria per il conferimento del
premio. Qualora impossibilitati, i vincitori potranno (previa comunicazione via e-mail alla segreteria
del premio) inviare un delegato per il ritiro del premio in loro vece.
13. Il Co.S.Mo.S. si riserva la facoltà di inserire ulteriori premi “speciali” o “aggiuntivi” non
comunicati in questo bando.
14. I partecipanti, inviando le loro opere, accettano il trattamento dei dati personali (per il solo uso
ai fini connessi con gli scopi del presente premio) secondo la normativa sulla privacy, ai sensi della
L. 196/03.
15. La partecipazione a IL BICICLETTERARIO comporta automaticamente il riconoscimento e
l’accettazione di quanto fin qui esposto.
PREMI
A tutti i premiati delle sezioni 1 e 2, indipendentemente dalla posizione
ottenuta in classifica, verrà consegnata una tavola esclusiva del fumettista Rocco
Lombardi, appositamente realizzata per IL BICICLETTERARIO, riprodotta in numero
di stampe limitate e autografate dall’autore.
Ai premiati delle sezioni 3 e 4 verrà consegnata la riproduzione a stampa di
una tavola dell’illustratrice Marilisa D’Angiò, anch’essa realizzata in esclusiva per
IL BICICLETTERARIO e autografata dall’autrice.
• Sezione 1 – Poesia:
1° premio – 1 Bicicletta IL BICICLETTERARIO*
2° premio – 1 set di borse laterali per biciclette
3° premio – pubblicazioni editoriali (libri) per un valore minimo di € 50.00
• Sezione 2 – Narrativa:
1° premio – 1 Bicicletta IL BICICLETTERARIO*
2° premio – 1 set di borse laterali per biciclette
3° premio – pubblicazioni editoriali (libri) per un valore minimo di € 50.00
• Sezione 3 – Bambini (fino a 11 anni):
1° premio – 1 Kit sicurezza CRITICAL MASS e/o IL BICICLETTERARIO **
• Sezione 4 – Ragazzi (da 12 a 15 anni):
1° premio – 1 Kit sicurezza CRITICAL MASS e/o IL BICICLETTERARIO **
*Le biciclette personalizzate “IL BICICLETTERARIO”, in piena coerenza con il principio
di sostenibilità a cui il Co.S.Mo.S. si ispira, sono biciclette uniche, usate ma rimesse
completamente a nuovo grazie al lavoro sapiente di artigiani che aderiscono al circuito IO
RI-CICLO, promosso dal Co.S.Mo.S. di cui alla pagina Facebook Io ri-ciclo.
** I Kit sicurezza “CRITICAL MASS e/o IL BICICLETTERARIO”, in piena coerenza con
l’attenzione alla sicurezza sulle strade di cui il Co.S.Mo.S. si fa promotore, sono costituiti
da 1 zainetto con catarifrangenti, 2 lucette di sicurezza, 1 piccola pompa per biciclette, 1
piccolo kit per forature e 1 caschetto.
I vincitori e i giurati saranno ospiti dell’organizzazione del premio alla cena che si
terrà al termine della premiazione.
Per informazioni rivolgersi a bicicletterario@gmail.com (segreteria del premio)
blog ufficiale: bicicletterario.blogspot.it
pagina facebook: Il Bicicletterario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image

TeleRadio Tirreno Centrale is Spam proof, with hiddy