Notizie e Aggiornamenti

È attiva l’Ecostazione informatizzata a servizio delle utenze commerciali di piazza Largo Purificato – Un servizio che migliora la qualità della raccolta differenziata e il decoro urbano.

Sono state consegnate ai ristoranti e pub di Largo Purificato le tessere di accesso alla nuova “Ecostazione informatizzata”: un’innovazione scelta da FRZ e dall’amministrazione comunale, volta a migliorare il decoro urbano di una parte importante e molto frequentata della città. L’Ecostazione informatizzata, infatti, permette la custodia dei rifiuti prodotti dalle attività di ristorazione, che in questo modo potranno smaltire correttamente e senza creare problemi di decoro pubblico, in particolare, i rifiuti organici.
“Si tratta di una scelta condivisa con i commercianti del Borgo di Mola, frutto di incontri e della loro partecipazione attiva – spiega l’assessore all’Ambiente Eleonora Zangrillo. Con questa nuova dotazione intendiamo superare antiche criticità e trovare una soluzione efficace e migliorativa del servizio. Per questo ringrazio per la collaborazione le attività commerciali, parte attiva di questo importante cambiamento di abitudini”.
La soluzione è stata accolta con grande entusiasmo dai dipendenti e dai proprietari delle attività commerciali all’ombra della Torre di Mola: “Siamo molto soddisfatti di veder finalmente attiva la stazione ecologica che consentirà di iniziare concretamente un percorso di recupero e rivalutazione dell’area del borgo di Mola prospiciente la litoranea, da sempre biglietto da visita della città per turisti e cittadini – commenta Veronica Fedele, presidente dell’associazione del Borgo di Mola – L’associazione ribadisce la propria disponibilità ad interfacciarsi e collaborare in modo costruttivo con istituzioni e aziende partecipate, per dare il giusto lustro ad uno dei borghi più caratteristici del nostro territorio. La speranza è che diventi un luogo vivo e accogliente non solo per la movida serale ma anche per famiglie e bambini”.
“Il dialogo e la condivisione aperta con i commercianti e con i cittadini delle scelte amministrative, anche attraverso piccoli accorgimenti hanno anche l’obiettivo di migliorare questo splendido borgo”, sottolinea il sindaco Gianluca Taddeo.
La società pubblica Frz in questi anni ha investito per accrescere la qualità e la qualità dei rifiuti raccolti. “L’innovazione proposta si inserisce in una politica di continuo miglioramento dei servizi, utile ad accrescere la percentuale di raccolta differenziata, tutelare il territorio e a garantire azioni che permettano di investire sulla sostenibilità”, conclude l’Amministratore unico di Frz, Michele Bernardini”.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image

×

Powered by RADIO TIRRENO CENTRALE

× COME POSSIAMO AIUTARTI?