Rss

San Martino a ventosa

RIMANDATA A DOMENICA 16 NOVEMBRE A CAUSA DEL LUTTO CHE HA COLPITO LE COMUNITA’ DI CASTELFORTE, SAN COSMA E DAMIANO E CORENO AUSONIA

Festa di San Martino di Tours e Sagra della Castagna.
Si rinnova l’appuntamento con la Festa di San Martino di Tours a Ventosa, frazione di Santi Cosma e Damiano, che l’Associazione Turistica Pro Loco locale associa da anni alla tradizionale Sagra della Castagna giunta alla XIIIª edizione. Domenica 9 Novembre nella Piazza San Martino verranno istallati degli stand per la degustazione di prodotti tipici locali, tra i quali spiccheranno chiaramente le caldarroste e il vino novello. L’appuntamento è subito dopo la S. Messa che alle ore 16 sarà celebrata da P. Giuseppe D’Agostino, parroco di S. Martino che per l’occasione ha dichiarato di “essere molto felice che tale tradizione si rinnovi nel corso degli anni, in quanto oltre ad essere un’occasione di condivisione per la piccola comunità di Ventosa e anche motivo di impegno per coloro che intendono rendere viva la frazione che nonostante l’esiguo numero di residenti è tra le più attive del territorio e della parrocchia.”
A tal proposito si è espresso anche il Presidente della Pro Loco che ha sottolineato come “l’organizzazione di questa sagra si deve soprattutto al contributo operativo del comitato sorto spontaneamente nella frazione, gruppo che da anni si assume l’onere di organizzare in collaborazione con la Pro Loco questa manifestazione; l’appuntamento con la Festa di san Martino è tra quelli più sentiti nel Comune e cadendo nella seconda domenica di novembre qualche volta non ha trovato riscontro nei favori del clima, anche quest’anno le condizioni non sembrano quelle più favorevoli ma ci sentiamo abbastanza sicuri di poter offrire a coloro che ci faranno visita un intrattenimento divertente e una gustosa degustazione di prodotti della nostra tradizione culinaria”.
La frazione di Ventosa oltre ad avere una secolare storia testimoniata dalla Torre posta a baluardo dell’entrata in paese, conserva gelosamente nelle mani e nella memoria della sua gente l’arte della lavorazione dello strame (stramma nel dialetto locale), artigianato che purtroppo rischia di scomparire in quanto sono pochissimi i giovani che hanno imparato dai loro nonni o dai loro padri i segreti di questa lavorazione; l’artigianato locale oggi non rappresenta purtroppo una fonte di guadagno sicura, perché la manifattura ha dei costi elevati rispetto ai prodotti fabbricati con materiale diverso o attraverso lo sfruttamento della manodopera e quindi non sono molti coloro che se la sentono di rischiare aprendo una piccola attività.
L’appuntamento è per tutti, grandi e piccini, domenica 9 novembre nel tardo pomeriggio a Piazza San martino a Ventosa, buona musica, balli popolari e buon cibo, quanto basta per passare una serata serena e in allegria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image

TeleRadio Tirreno Centrale is Spam proof, with hiddy