Rss

Archives for : Formia

FORMIA – Sabato 2 maggio grande festa per i bambini in Piazza Aldo Moro/Piazza Vittoria

Un centro a misura di bambino. Sabato 2 maggio, dalle ore 18.30 alle 20.30, lo spazio aperto di Piazza Aldo Moro-Piazza Vittoria sarà il teatro di una grande festa dedicata ai più piccoli. L’evento, organizzato dall’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Formia, prevede un nutrito programma di attività con animazione, giochi, gonfiabili, distribuzione di pop corn e zucchero filato e l’esibizione di mascotte con minibanda musicale.

“La bella stagione – commenta l’Assessore Francescopaolo D’Elia -, la presenza di nuovi spazi a disposizione della città, il ponte del 1 maggio. L’invito è a partecipare. Ci sono tutte le condizioni per vivere un pomeriggio di festa e condivisione”.

FORMIA – Al via l’era “Formia Rifiuti Zero”. Da domani il ciclo di incontri con i quartieri per illustrare il nuovo calendario di raccolta dei rifiuti

Il 1 maggio entra in funzione la “Formia Rifiuti Zero”. Da venerdì la società del Comune raccoglierà il testimone dalla Latina Ambiente prendendo in carica il ciclo integrato dei rifiuti sul territorio comunale di Formia.

La fase di start up sarà accompagnata da una capillare attività informativa sui risultati fin qui ottenuti con la differenziata e sulle novità introdotte dal nuovo calendario di raccolta dei rifiuti che entrerà in vigore dall’11 maggio nei quartieri di San Pietro, San Giulio, Scacciagalline, Acqualonga, Maranola, Trivio e Castellonorato.

Nei prossimi giorni, il Comune di Formia (rappresentato dall’Assessore alla Sostenibilità Urbana Claudio Marciano) e la “Formia Rifiuti Zero” (con l’Amministratore unico Raphael Rossi) incontreranno i cittadini dei quartieri interessati dal nuovo calendario. La prima assemblea pubblica è prevista per domani giovedì 30 aprile alle ore 18.30 presso l’oratorio Villaggio Don Bosco. Secondo appuntamento il 6 maggio a Trivio, alle 18.30 in Piazza Sant’Andrea. Ultimo incontro venerdì 8 maggio alle 18.30 presso la parrocchia di San Giuseppe Lavoratore, nel quartiere di Scacciagalline.

“E’ importante – commenta l’Assessore Claudio Marciano – che la discussione sulla nuova visione offerta dalla Formia Rifiuti Zero giunga nei quartieri, perché dialogare con la cittadinanza sulle nuove modalità di raccolta dei rifiuti è il primo strumento per ottenere risultati. Avviamo questo percorso assembleare perché crediamo molto nella partecipazione. Continueremo a farlo, portando dati e informazioni. Per il momento, abbiamo coinvolto le parrocchie ma presto organizzeremo incontri anche in altri luoghi, come scuole e locali comunali”.

FORMIA – Sanità, De Meo: “Emodinamica, personale e macchinari… Segnali positivi”

Non solo Emodinamica. Buone notizie anche sul fronte personale e macchinari. Questa mattina a Latina si è tenuta la Conferenza dei Sindaci cui il Comune di Formia ha preso parte rappresentato dalla Consigliera comunale Maria Antonietta De Meo, Presidente della Commissione Sanità.

“Nel corso della riunione – spiega – il Direttore Generale della Asl Caporossi ha annunciato che, a seguito della richiesta di uscita dal Piano di rientro regionale inoltrata dal Subcommissario Giovanni Bissoni e sulla scorta della nuova definizione della pianta organica che dovrebbe essere definita in Asl entro il luglio prossimo, la procedura di rimpiazzo del personale verrà gradualmente estesa per risanare le carenze di risorse umane”.

Contestualmente, rende noto la Presidente della Commissione Sanità, Caporossi ha annunciato il prossimo acquisto di beni e servizi. “In particolare per il Dono Svizzero sono previste almeno una colonna videolaparoscopica e la fornitura di apparecchi di Ecocardiografia ed Ecografia (questi ultimi anche per il territorio). Entro luglio è inoltre prevista la stabilizzazione del personale attualmente a contratto (i cosiddetti “precari”). Sta inoltre per concludersi l’iter per la risonanza magnetica da 1,5 tesla che sarà identico a quello in servizio all’ospedale di Latina. Tutto questo viene all’indomani della riunione cui ha preso parte il Sindaco Bartolomeo da cui è emerso l’impegno della Regione a garantire la prosecuzione al Dono Svizzero del servizio di Emodinamica con l’assunzione di tre emodinamisti e delle relative figure infermieristiche per lo svolgimento del servizio h12 con reperibilità notturna. Penso – conclude – che questa sia la migliore risposta a tutte le polemiche, agli attacchi beceri e pretestuosi che nelle ultime settimane sono stati lanciati da persone malevole e poco informate”.

“Ringrazio la dottoressa De Meo – conclude il Sindaco Sandro Bartolomeo – per l’aiuto che mi dà nell’affrontare in modo competente i problemi della sanità territoriale offrendomi un contributo che è insieme politico e professionale”.

FORMIA – Inchiesta sul depuratore, il Sindaco chiede un incontro urgente ad Acqualatina

Un incontro urgente per i dovuti chiarimenti in merito al funzionamento del depuratore. A chiederlo sono il Sindaco di Formia Sandro Bartolomeo e l’Assessora Maria Rita Manzo in una lettera scritta ad Acqualatina e, per conoscenza, alla Presidente della Provincia di Latina Eleonora Della Penna. La missiva segue gli sviluppi dell’inchiesta che ha evidenziato irregolarità nel funzionamento dei depuratori di Formia, Gaeta e Minturno.

“E’ con viva preoccupazione – recita il testo della missiva – che apprendiamo dalla stampa dell’indagine di polizia giudiziaria che la Procura della Repubblica di Cassino ha delegato a Capitaneria di Porto e Polizia Provinciale. L’attività degli inquirenti evidenzierebbe irregolarità nel funzionamento del depuratore comunale di Formia con la conseguente immissione in mare di acque solo parzialmente depurate. Oltre che preoccupante, giudichiamo tale responso sorprendente, dal momento che, sin dall’inizio, Acqualatina ha preso parte alla task-force istituita dal Comune di Formia per monitorare la qualità delle acque e reprimere il fenomeno degli scarichi abusivi. In tale veste, ha sempre fornito ampie rassicurazioni circa il buon funzionamento del depuratore, ribadendo tale versione anche nella relazione scritta che questa Amministrazione chiese al gestore per avere un quadro complessivo della situazione e perseguire i suoi obiettivi di tutela dell’ecosistema marino. Gli stessi esami di laboratorio compiuti dall’Arpa Lazio e comunicati al Comune di Formia – ribadiscono il Sindaco e l’Assessora alla Tutela del Patrimonio Ambientale e Naturalistico – evidenziavano il rispetto di parametri e limiti fissati dalla Provincia di Latina per lo scarico delle acque reflue”. L’esito delle indagini, dunque, “discorda profondamente dalle informazioni in nostro possesso”.

–> Di lì la richiesta di incontro, “finalizzato ad ottenere i dovuti chiarimenti su un argomento tanto delicato per le sorti ambientali, economiche e sociali del nostro territorio”.

–> L’ultima parte della lettera è rivolta alla neo-presidente Eleonora Della Penna, perché “la Provincia assuma la regia di tutte le operazioni necessarie al disinquinamento del Golfo di Formia-Gaeta, ben sapendo che la questione del depuratore di Formia si somma a quella dei depuratori di Gaeta ed Itri e alla ben nota questione degli allevamenti ittici insistenti nell’area più interna del Golfo, rappresentando ormai un danno permanente alle attività economiche e turistiche della nostra area”.

TeleRadio Tirreno Centrale is Spam proof, with hiddy